IL CLUB DEI TIFOSI DELL' AS ROMA A CHIUSI SCALO (SI)
  La Nostra Storia  
 

 

Il Roma Club Etrusco nasce ufficialmente il 21 Gennaio 2002 grazie alla passione di alcuni Romanisti, un gruppo formato da Toscani e da Romani che hanno messo ormai le radici da qualche anno in Toscana.

L'idea di formare un Roma Club era vecchia di un paio di anni, più volte avevamo pensato, immaginato e forse anche un po' sognato di farlo; Eravamo un numero non ben quantificato di tifosi sparsi tra i piccoli paesi che caratterizzano l'area della Val d'Orcia, la Val di Chiana e la zona del Monte Amiata, ci ritrovavamo con in testa solo la ROMA per organizzare qualche domenica allo stadio o dopo l'arrivo delle pay-tv per cercare di vedere la Magica tutti insieme a casa di uno o dell'altro. Per i bar della zona trasmettere la ROMA era, ed è tuttora, quasi un tabù, a meno che l'avversaria di turno non fosse Juventus, Inter , Milan, e da Toscani la Fiorentina.
Più di una volta abbiamo preso in considerazione l'idea di formare un Club, un qualcosa che ci unisse ancora di più in nome della ROMA e che allo stesso tempo rappresentasse LA ROMA anche da queste parti, non volevamo solo essere Tifosi della Roma, ma la volevamo rappresentare con forza, con spavalderia con l'orgoglio di essere pochi, di essere innamorati, di essere ROMANISTI.
Così sulle ali dell'entusiasmo dello scudetto conquistato nel giugno del 2001 ci siamo decisi ed il 6 dicembre 2001 abbiamo fatto la nostra prima "riunione", un incontro informale in una stanza gentilmente offerta dalla parrocchia di Chiusi Scalo. Eravamo in 6…. ed il numero sembrava non giocare dalla nostra parte, ma abbiano iniziato ad organizzarci, innanzitutto a pensare come coinvolgere altri tifosi nel nostro progetto, passaparola, volantinaggio, iniziative e con il pensiero di una sede tutta nostra.
Dopo alcuni incontri il 21 gennaio 2002 il Roma Club Etrusco si è ufficialmente costituito come associazione non lucrativa, di utilità sociale, volontaria, apolitica ed indipendente ai fini di promuovere e sviluppare il tifo in favore delle squadre dell'A.S. ROMA nel rispetto delle norme etiche di educazione civica e sportiva.
Da quel 6 dicembre 2001 il Club è cresciuto molto, possiamo vantare circa 100 iscritti, tra fedelissimi e tifosi saltuari che hanno trovato nel nostro Club un prezioso punto di riferimento e tra questi ricordiamo con piacere anche il cantante Niccolò Fabi e gli attori Alessandro Haber e Rocco Papaleo. In questi anni ci siamo divisi tra diverse attività, abbiamo fatto qualche buona cena, presenziato ad eventi locali di beneficenza, organizzato settimane bianche e partecipato a numerosi tornei di calcio e calcetto, ed ovviamente abbiamo seguito l'A.S. ROMA in casa, in trasferta e durante i ritiri estivi. Tra le nostre varie attività abbiamo anche avuto l'occasione di incontrare privatamente con una delegazione del Club, la Presidentessa Rosella Sensi durante una sua breve vacanza nelle nostre zone.
Dal 2002 al 2007 siamo stati associati all'A.I.R.C. prima di decidere, almeno per il momento, di proseguire il nostro cammino in maniera indipendente.
Per finire ci siamo tolti la soddisfazione di avere una sede tutta nostra, grazie al Presidente del Club Lorenzo Lanzotti che ci ha donato gli spazi ed al grande lavoro di alcuni tifosi che invece ci hanno donato il loro tempo libero.
La sede ad oggi ha due sale, per fumatori e non fumatori, bagno (rinominato sede della SS lazio), ed un bel proiettore a parete; Soprattutto è facilmente riconoscibile dal nostro striscione con il simbolo della Roma che con orgoglio si trova sopra la porta d'ingresso, in bella vista di Romanisti e non…..
La sede è aperta in occasione di tutte le partite ufficiali della ROMA.