IL CLUB DEI TIFOSI DELL' AS ROMA A CHIUSI SCALO (SI)
 
Si ricomincia....
 
     
  18/08/2010 - Manca poco ormai alla ripresa della stagione, tra meno di una settimana si inizia con la supercoppa ed il sabato successivo parte la serie A. La febbre da Roma è già alta e a questo punto non vedo l'ora di ricominciare, dopo tre mesi di "ferie calcistiche" mi sento rilassato, ho fatto riposare il cuore, le corde vocali ed il mio personale vocabolario di imprechi ed insulti. Mi sento pronto!! L'adrenalina ha già iniziato a farsi sentire e già so che mi accompagnerà fino alla fine della stagione che come sempre sarà lunga, complicata ed incazzereccia. Come mi accade sempre prima dell'inizio del campionato, in questo momento vivo con la convinzione che possiamo vincere tutto, che è l'anno buono, l'anno della Roma… l'ho sempre fatto, tutti gli anni, che in squadra ci fossero Falcao, Conti e Pruzzo, o Andrade, Renato e Trotta per me non cambiava niente, LA ROMA E' FORTE E VINCERA'……
Negli ultimi anni ci siamo andati davvero vicini in più di una occasione e magari è proprio questo l'anno giusto, a me la squadra piace ed al di là di qualche rinforzo che potrebbe essere utile durante l'anno, la base di partenza mi sembra buona e quando in squadra ho Totti e De Rossi non c'ho paura di nessuno.
In questo momento mi spaventa di più il futuro, siamo in una situazione che sinceramente non so dove ci può portare, i nomi che circolano intorno alla Roma sono tanti e di ogni luogo del mondo, arabi, egiziani, cinesi, romani e leggendo i vari articoli le notizie che circolano sono avvolte anche discordanti sui medesimi soggetti il che mi crea più confusione e paura che speranza di trovare il classico Jolly con il portafoglio pieno e tanta passione.
Società a parte voglio pensare solo alla prima partita, sabato avremo di fronte l'Inter e come sempre la voglia di fare "li bozzi" ai nerazzurri è grande, quest'anno ci darebbe una soddisfazione maggiore battere quelli che hanno vinto tutto, mettergli un po' di paura e fargli capire da subito che fino a maggio del prossimo anno dovranno fare i conti con noi.
Vorrei vincere tutto è ovvio, ma quello che chiedo veramente a tutti i nostri ragazzi ed a mister Ranieri è di dare tutto sempre, ogni minuto di ogni partita dall'inizio alla fine, con lo spirito Testaccino per non avere mai nessun rimpianto. Mi piace vedere la squadra che vince 2-0 e continua a spingere per il 3 il 4 il 5 il 6 ed il 7 perché no, voglio vedere chi entra a partita in corso correre il doppio delle sue possibilità per mettere in difficoltà l'allenatore la volta dopo e chi esce deve essere così sudato da fare schifo anche a sua madre.
Noi saremo tutti ai nostri posti, al club allo stadio a casa o alla radiolina non faremo mancare la nostra fede, tiferemo sempre e comunque dall'inizio alla fine ed al fischio finale ci piacerebbe dire ROMA HA VINTO ma in ogni caso ci sentirete sempre urlare FORZA ROMA.

Simone